.
Annunci online

discorsi su facebook
post pubblicato in diario, il 11 settembre 2009
Roma brucia. Cosa accadrebbe se una potenza straniera decidesse di strumentalizzare questa pacchiana faccenda delle escort? L’Italia è un importante partner nella Nato, dai Balcani all’Afghanistan. Il comportamento del primo ministro preoccupa e imbarazza tutti. (The Times, 10 settembre)
Penso imbarazzi anche l'Europa, potrebbe uno stato fondatore cadere in una dittatura mediatica? ma non ci siamo già? Un telegiornale nazionale non può essere coperto da copyright perchè fa parte del diritto costituzionale all'informazione http://www.youtube.com/watch?v=KZ4hLSDsTEc
gli italiani sono stremati, alla frutta. Se tengo la classe operaia (la maggioranza) che non arriva a fine mese, se inculco la cultura dell'illecito e del più furbo, se propino questo tipo di televisione (unico economico intrattenimento per chi si sveglia alle 6 del mattino) becera, ignorante, volta a soddisfare ed evidenziare gli aspetti più biechi dell'umanità , può succedere questo. La classe media invece preferisce le goccine alla lotta per la propria libertà. La colpa non è loro, è nostra, siamo noi quelli che ci reputiamo svegli, noi quelli coscientemente fermi. La generazione che un tempo avrebbe preteso un cambiamento o perlomeno molte più spiegazioni...
ci sono molti gruppi su internet, tantissima gente che passa intere giornate a commentare negativamente (e a ragione) quello che accade.
Beh è tempo che si coalizzino e che certe notizie le portino fuori dalla nicchia, attraverso l'attacchinaggio, il volantinaggio, la stampa di quegli articoli che gli altri non leggono, perchè non è che mi devo andare a cercare la verità se faccio l'operaio e stasera non posso mettere la cena a tavola! Io voglio vedere la gente ritornare in piazza, le piazze riappropriarsi della politica e che i sindacati escano da Villa Certosa per andare incontro ai lavoratori.
Voglio che le strade siano piene di gente orgogliosa, con la loro dignità visibile e motivata.
Non quattro settantenni che si fanno i girotondi sulla pelle del nostro povero Paese e i loro accoliti a culo pizzo intorno.

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. facebook

permalink | inviato da capitanoinmare il 11/9/2009 alle 14:4 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Sfoglia agosto        ottobre
calendario
rubriche
tag cloud
links
cerca