Blog: http://capitanoinmare.ilcannocchiale.it

Agorà 17


"Il vecchio George Orwell aveva capito tutto, ma al rovescio.
Il Grande Fratello non ci osserva.
Il Grande Fratello canta e balla.
Tira fuori conigli dal cappello.
Il Grande Fratello si dà da fare per tenere viva la tua attenzione
in ogni singolo istante di veglia.
Fa in modo che tu possa sempre distrarti.
Che sia completamente assorbito.
Questo significa lasciarsi imboccare, ed è peggio che lasciarsi spiare.
Nessuno deve più preoccuparsi di cosa gli passa per la testa,
visto che a riempirtela in continuazione ci pensa già il mondo.
Se tutti quanti ci ritroviamo con l'immaginazione atrofizzata,
nessuno costituirà mai una minaccia per il mondo."
Ninna nanna - Chuck Palahniuk - 2003
Quanta arroganza! Se l’arroganza diventa l’unico argomento di un Governo bisogna iniziare a chiedersi se si sta parlando di persone che rappresentano gli interessi dei cittadini italiani o di gente che occupa poltrone destinate a scopi più alti, solo per interesse personale.
Mi riferisco sopratutto al diritto di rappresaglia, molto in voga tra questa improponibile destra, esercitato a mezzo stampa e precedentemente adottato solo dai nazisti e dai talebani.
Il motto è "SE CRITICHI IL MIO OPERATO TI AFFONDO"
Vi inviterei a leggere certi giornali e a guardare certa televisione in maniera più critica, non passivamente da sudditi, ma con un minimo di curiosità per la verità.
Molta gente, inconsapevole mi chiede: "perchè fate questo? Perchè non lo lasciate lavorare?"
Rispolveriamo insieme allora che cosa ha fatto il governo Berlusconi IV fino ad adesso:

  1. scudo fiscale che è solo un condono pro-mafie
  2. lodo alfano che è incostituzionale
  3. non è ancora stata abbattuta la pressione fiscale come garantito dalla beffa che fu il contratto con gli italiani
  4. è diventato più difficile se non impossibile l’accesso agli ammortizzatori sociali
  5. c’è mancanza di provvedimenti per affrontare l’attuale, ampiamente diffusa e conclamata crisi, sopratutto per le piccole e medie imprese che sono da anni alla cannola del gas.
  6. Proposta di piani di cementificazione selvaggia come unico modo per uscire dalla crisi.
  7. Proposta di costruire nel nostro Paese le centrali nucleari da noi respinte nel referendum dell’8 novembre 1987 e quindi delegittimazione dei diritti dei cittadini italiani.
  8. Nel frattempo l’Italia continua ad essere avvelenata dalle navi dei veleni di Cosenza, dall’ILVA di Taranto, dagli inceneratori, dall’improponibile anche per il Parlamento Europeo quota di emissione di CO2, dai milioni di discariche abusive.
  9. Ci ha gettato nel ridicolo coi suoi comportamenti inadeguati in tutta la stampa e opinione pubblica mondiale
  10. ha tolto l’ICI, certo, ma quanto ci è costato? Chi non sa dei tagli improponibili all’istruzione, alla sanità, ai trasporti, ai fondi del credito d’imposta per le imprese del mezzogiorno, agli interventi per la casa, ai fondi destinati alla cooperazione allo sviluppo, ai fondi sulla sicurezza delle scuole e del territorio, - 20 milioni del Fondo per la lotta e la Prevenzione delle Violenze istituito dal governo Prodi,e ovviamente anche il contributo di 1,5 milioni di euro per Telefono Azzurro è stato colpito dalla Mannaia del Ministro Tremonti. Vorrei inoltre ricordare che la finanziaria Berlusconi ha cancellato un altro milione di euro destinato sempre alla difesa del suolo, così come sempre il decreto 112/2008 ha cancellato altri 45 milioni di euro (15 l'anno per tre anni) destinati all'abbattimento di ecomostri situati in aree di particolare pregio individuate dall'Unesco.

Pubblicato il 13/10/2009 alle 16.54 nella rubrica diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web